Ciao!

L’Umana sono io.

Mi chiamo Daniela Messina e sono una Fairy Artist, che significa “Artista delle Fate”. Vuol dire che ho messo la mia vita, le mie mani e il mio cuore al servizio delle Fate: quelle vere, gli Spiriti di Natura.

È proprio il grande amore per la Natura che alimenta il mio lavoro. Così che insieme alle Fate nascono tutti gli Amici del Bosco, visibili e invisibili. La mia missione è aiutarti a scoprire la magia che si trova nascosta nelle piccole cose selvatiche: lo squittio di un Topolino o la danza di un Coniglietto portano con loro poesia, incanto e meraviglia. Questo sentire, io lo porto nelle mie sculture, e attraverso loro lo affido a te.

Perché proprio Coniglietti e Topini?

Si modella bene solo quel che si conosce, e si conosce veramente solo quello che si ama.

Emily

Lei è Emily, la mia Maestra.

È arrivata nella mia vita a Primavera e in un giorno d’Autunno se n’è andata. Abbiamo vissuto insieme per oltre dodici anni ed è stata la mia Musa Ispiratrice. Se non ci fosse stata lei, non ci sarebbero i Coniglietti di Celidonia. 

In ogni coniglio che modello, dall’espressione impertinente, c’è lei. In Ogni relazione tra Umano e Coniglio che aiuto a nascere c’è il linguaggio che lei mi ha insegnato: quello dei Boschi.

Sopra ogni cosa Emily mi ha insegnato il coraggio di seguire i propri sogni, il proprio petalo di rosa. Perché lei le rose le amava per davvero: da mangiare! 

Timmy

Lui è Sir Timothy Lunatonda. Timmy, per gli amici. Il mio Maestro.

Ci siamo incontrati un’estate di tanti anni fa, sotto la Magnolia del mio giardino. Una creaturina minuscola, con gli occhi ancora chiusi, che abbracciava ogni sasso e – scambiandolo per la sua mamma – tentava di ciucciare.

La sorte gli ha dato una mamma umana e ha aperto gli occhi al mondo tra le mie mani. Ho avuto il privilegio di essere la balia un Apodemus Sylvaticus, un Topino dei Boschi, e di condividere un po’ della mia esistenza con lui. Per oltre due anni (una vita lunga per un Topo) e mi ha insegnato quel che le parole non hanno il potere di dire. In ogni Topino che modello, c’è un po’ di lui.

Ma chi è Celidonia?

Celidonia è il nome di un piccolo fiore selvatico. Significa “Felicità in arrivo” ed è uno dei primi ad arrivare a Primavera.
Si dice che le Rondini lo passino sugli occhi chiusi dei loro piccoli, affinché li aprano, ed è simbolicamente collegato alla visione.

Mi piace pensare che aiuti anche noi Umani a vedere. Non le cose del mondo materiale ma quel che non riusciamo più a percepire:

la poesia della Natura.

Celidonia è il nome che ho scelto.
Nel lontano 2001 non ne conoscevo ancora il significato, semplicemente amavo il fiore. Fu anche il nome del mio primo sito, che era www.celidonia.it ed è stata la Celidonia Minore a ispirare la mia prima bambola d’artista. Poi arrivò il primo blog, che era fairydoor.blogspot.it  e per varie strade sono giunta qui… a Celidonia Studio, che è anche il nome del mio canale YouTube.

Ma nelle fiere e nelle mostre, tutti continuano a chiamarmi semplicemente Celidonia.
O l’Amica delle Fate.